I migliori bassi economici per principianti 2022

I migliori bassi economici per principianti 2022

I migliori bassi elettrici economici per principianti, per suonare in qualsiasi stile e per qualsiasi budget con Yamaha, Squier, Ibanez e altri.

Sommario

Qual è il miglior basso per i principianti?

Il basso ideale è quello che ti ispira e ti fa suonare. Questa è la regola d’oro per l’acquisto di qualsiasi strumento o attrezzatura musicale. Non è mai stato così facile ottenere strumenti musicali di qualità con così pochi soldi.

Dai un’occhiata alle migliori canzoni di basso pesante di Hip Hop, EDM, Rock, Pop e altro ancora.

Quanto costa un basso elettrico per principianti?

Ottimi bassi elettrici sono disponibili oggi per meno di $ 400. Infatti, nella nostra selezione degli 11 migliori bassi economici per principianti ce n’è solo uno che supera i $ 400 con un prezzo di $ 429, e ci sono bassi che costano solo $ 179.

Considerazioni per la nostra selezione dei migliori bassi per bassisti principianti

Abbiamo preso in considerazione solo i bassi a quattro corde poiché è lo standard e il più facile da suonare per un principiante. Tuttavia, in questa selezione troverai bassi di eccellente qualità che non sono solo per bassisti principianti. Ad esempio, lo Squier Classic Vibe Jazz Bass è un basso per qualsiasi livello di musicista. Naturalmente, questi sono tutti buoni bassi e un ottimo rapporto qualità-prezzo, ma più spendi, migliori saranno i bassi che otterrai. Nella nostra selezione, tutti i bassi sono dotati di corde Round Wound standard, ma potresti prendere in considerazione l’idea di passare ad altri tipi di corde per basso elettrico.

Fender Precision Bass, il basso più iconico di tutti i tempi.

La nostra selezione per ogni esigenza

Se stai cercando il tono classico del basso più riconosciuto e leggendario, lo Squier Affinity Precision Bass PJ è un vero P-Bass a un prezzo economico. Indubbiamente un’ottima scelta di bassi economici per i principianti. Inoltre, amiamo la Yamaha BB234, Yamaha è specializzata nel dare molto per pochi soldi, senza dubbio se stai cercando un tuttofare per il valore minimo, il BB234 è un’ottima opzione per i giocatori di tutti i livelli.

Se stai cercando un basso economico per un bambino, o vuoi suonare il basso e avere mani piccole, o sei chitarrista e vuoi iniziare in piccolo, l’Ibanez GSRM20 Mikro è il miglior basso per cominciare. Inoltre, se sei un bassista principiante che suona stili moderni, Jackson Spectra Bass JS3Q è l’opzione migliore.

Se ti piace il suono del Fender Jazz Bass, non c’è miglior basso economico per principianti dello Squier Jazz Bass Classic Vibe degli anni ’60 . Inoltre, se stai cercando un suono classico moderno, Sterling SUB StingRay Ray4 è la scelta perfetta, progettata dallo stesso Leo Fender. D’altra parte, se stai cercando un basso Gibson a basso prezzo, l’Epiphone EB-0 è l’opzione migliore. Infine, se stai cercando il basso più economico possibile, lo Squier Mini Precision Bass ha un prezzo di soli $ 179.

Quando ti eserciti con il basso, usa il metronomo online gratuito.

I migliori bassi elettrici economici per principianti

  • Squier Affinity Precision Bass PJ (Un vero Precision Bass a un prezzo accessibile)
  • Yamaha BB234 (miglior rapporto qualità-prezzo)
  • Ibanez GSRM20 Mikro (ideale per i bambini)
  • Squier Mini Precision Bass (più economico)
  • Jackson Spectra Bass JS3Q (il migliore con pickup attivi)
  • Squier Jazz Bass Classic Vibe anni ’60 (ideale per i toni Jazz Bass)
  • Sterling di Music Man SUB StingRay Ray4 (Un classico moderno)
  • Yamaha TRBX174EW (Il migliore con tono bilanciato)
  • Ibanez Mezzo SRMD200 (Il migliore con scala media)
  • Epiphone EB-0 (ideale per i suoni Gibson)
  • Interprete Spector 4

Squier Affinity Precision Bass PJ (Un vero Precision Bass a un prezzo accessibile)

Squier Affinity Precision Bass, uno dei migliori bassi economici per principianti.

Il Fender Precision Bass o “P-Bass” è il basso più iconico della storia. Squier offre un basso di precisione economico per i principianti. Lo Squier Affinity Precision Bass ha una qualità sufficiente e un’ampia tavolozza tonale per rendere questo basso uno strumento serio per i musicisti di qualsiasi livello. 

Lo Squier Precision Bass presenta un manico in acero simile a un Fender e un corpo in pioppo. La tastiera Indian Laurel dispone di 20 tasti medium jumbo. I pickup sono una classica bobina divisa al centro e un Jazz al ponte. Ciò ti consente non solo di ottenere i toni profondi del P-Bass, ma anche l’attacco unico del J-Bass, offrendoti un’intera gamma di audio.

Pro dello Squier Affinity Precision Bass PJ

  • Tutto il tono del basso più iconico di tutti i tempi.
  • Ottimo rapporto qualità prezzo.
  • Configurazione pickup al ponte Jazz e centrale di precisione che offre un’ampia gamma di toni.

Contro dello Squier Affinity Precision Bass PJ

  • Non adatto per stili moderni che richiedono pickup attivi.
  • Non esiste una versione per mancini.

Prezzo: $ 229 / € 229 / £ 199 | Corpo: pioppo | Manico: acero, imbullonato | Scala: 34” | Tastiera: alloro indiano | Tasti: 20 jumbo medio | Pickup: 1 x bobina divisa, 1 x Jazz | Controlli: 2x volume, tono | Mancino: No | Finitura: nero, bianco olimpico, rosso gara | Sito del produttore: Squier/Fender

Visita la nostra guida ai migliori software e app per creare Beats.

Yamaha BB234 (miglior rapporto qualità-prezzo)

Yamaha BB234, il basso per principianti con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Lo Yamaha BB234 è un altro ottimo esempio del fatto che Yamaha sa esattamente come realizzare uno strumento di grande qualità per i musicisti più giovani a un prezzo basso. Pertanto, il BB234 è per il basso elettrico ciò che la Pacifica 112 è per la chitarra elettrica per principianti.

Con un design classico che fonde linee vintage e moderne, il BB234 è eccezionalmente costruito, con basse frequenze calde e ricche. Grazie ai suoi due pickup Fender Jazz e Precision Bass, che sono i due bassi più iconici di sempre, questo basso offre una sorprendente quantità di tono con una configurazione di controllo senza fronzoli. Questo coprirà la maggior parte degli stili, ideale per il bassista che cerca versatilità o che sta ancora cercando di capire che tipo di musicista è.

Il basso elettrico Yamaha BB234 non ha un controllo del mix o un selettore dei pickup, ma puoi utilizzare i controlli del volume su entrambi i pickup per impostare il mix a tuo piacimento. Inoltre, hai la manopola del tono a portata di mano per la regolazione fine del tuo suono. Senza dubbio, uno dei migliori bassi economici per principianti.

Pro dello Yamaha BB234

  • Ottimo rapporto qualità prezzo.
  • Ideale per i bassisti moderni che cercano un’atmosfera vintage.
  • La configurazione dei pickup di tipo Precision e Jazz Bass offre un’ampia gamma di toni.

Contro della Yamaha BB234

  • Non adatto per stili moderni che richiedono pickup attivi.
  • Pickup Mix Control semplificherebbe il controllo dell’ampia varietà di toni che ha.

Prezzo: $ 299 / € 329 / £ 339 | Corpo: ontano | Manico: acero, imbullonato | Scala: 34” | Tastiera: palissandro | Tasti: 21 medi | Pickup: bobina singola V3 personalizzata (ponte), bobina divisa V3 personalizzata (centrale) | Controlli: 2x volume, tono | Mancino: Sì | Finitura: bianco vintage, nero, blu acqua, satinato naturale, rosso lampone | Sito produttore: Yamaha

Ti consigliamo di leggere le migliori DAW per il tuo Home Studio.

Ibanez GSRM20 Mikro (ideale per i bambini)

L'Ibanez GSRM20 Mikro è il basso elettrico ideale per i bambini o per chi cerca uno strumento più corto.

L’Ibanez GSRM20 Mikro è il basso elettrico ideale per i bambini o per chi cerca uno strumento più corto. Inoltre, questo basso Ibanez ha un valore eccezionale, adatto a tutti i tipi di budget. Come abbiamo detto, si distingue per la sua scala corta, che è di soli 28,6 pollici con un profilo del collo sottile. Questo lo rende il miglior candidato per chi ha mani piccole o per chi ama i toni di scala più corta. Ha molte ottime finiture disponibili. L’impostazione è eccellente e il ponte B-10 ha un design semplice e solido che consente facili regolazioni dell’intonazione.

Detto questo, non c’è dubbio che i musicisti di tutti i livelli e di tutte le età si divertirebbero molto con il basso GSRM20 Mikro. La sua piccola scala si presta a un bel pugno arrotondato, ma gioca con i pickup e usa l’EQ sul tuo amplificatore e puoi adattare il tono del Mikro alla maggior parte degli stili.

Pro dell’Ibanez GSRM20 Mikro

  • Prezzo eccellente.
  • Ottimo per bambini o bassisti con mani piccole.
  • Molte opzioni di finitura.
  • Ottimi toni rotondi caratteristici a scala corta.

Contro dell’Ibanez GSRM20 Mikro

  • Non ha il tono brillante e l’attacco di un basso a lunga scala.

Prezzo di lancio: $ 179 / € 187 / £ 179 | Corpo: Agathis | Manico: acero, imbullonato | Scala: 28,6” | Tastiera: Jatoba | Tasti: 20 | Pickup: PSNDP split-coil (centrale), ponte PSNDJ | Controlli: 2x volume, tono | Mancino: Sì | Finitura: Starlight Blue, Black, White Pearl, Orange Metallic, Brown Sunburst (con tastiera in palissandro), Transparent Red Rosewood, Weathered Black Rosewood, Metallic Violet, Metallic Root Beer | Sito del produttore: Ibanez

Squier Mini Precision Bass (più economico)

Squier Mini Precision Bass (più economico)

Squier, il secondo marchio più grande del produttore di chitarre e bassi Fender, offre abilmente una versione mini del modello di basso più iconico della storia, il Precision Bass. Ideale per i bambini che vogliono imparare a suonare il basso o per chi ha le mani piccole o cerca uno strumento più facile da trasportare.

Lo Squier Mini Precision Bass ha un comodo corpo sagomato e un manico in scala da 28,6″. Dispone inoltre di un pickup Precision a bobina singola divisa. Tutto questo ti dà il comfort, la facilità di suonabilità e una discreta quantità di peso tonale. Sebbene quest’ultimo non sia così impressionante come un Precision a grandezza naturale, offre un ringhio dei bassi immediatamente riconoscibile che ti farà continuare a suonare.

Squier, per raggiungere un prezzo così basso di $ 179, utilizza hardware economico che non ha la forza di altre opzioni. Quindi, sicuramente nel tempo inizieranno ad avere problemi e richiederanno la sostituzione. Tuttavia, questo non lo rende un’ottima opzione per chi ha un budget limitato che cerca un basso di piccole dimensioni.

I vantaggi dello Squier Mini Precision Bass

  • Scala corta adatta ai bambini.
  • Design e comfort di un Precision Bass.
  • Prezzo super basso.
  • Ottima portabilità

Contro dello Squier Mini Precision Bass

  • La scala corta non raggiunge completamente i toni di un Jazz Bass.
  • L’hardware è fragile e dovrà essere sostituito nel tempo.
  • Non esiste una versione per mancini.

Prezzo: $ 179 / € 159 / £ 159 | Corpo: pioppo | Manico: acero | Scala: 28,6” | Tastiera: alloro indiano | Tasti: 20 | Pickup: bobina singola divisa di precisione | Controlli: volume, tono | Mancino: No | Finitura: Nero, Rosso Dakota | Controlli: 2x volume, tono | Mancino: No | Finitura: nero, bianco olimpico, rosso gara | Sito del produttore: Squier/Fender

Ti consigliamo inoltre di scaricare l’eccellente plug-in Camel Crusher per modificare le tue registrazioni.

Jackson Spectra Bass JS3Q (Miglior prezzo con pickup attivi)

Jackson Spectra Bass JS3Q, il miglior prezzo con pickup attivi.

La serie Spectra Bass mostra un altro lato di Jackson, con linee più arrotondate su un corpo sfalsato a doppia spalla mancante e un corno superiore allungato per comfort e stabilità quando si suona in piedi.

Il Jackson Spectra Bass JS3Q è dotato di una tastiera completa a due ottave, ovvero 24 tasti. Con il suo sistema di pickup attivo, è l’ideale per chi cerca suoni moderni. Qui troverai un’ampia gamma di toni grazie al controllo dell’equalizzatore a tre bande. Lo Spectra presenta bassi densi e caldi, un rimbalzo elastico nei medi superiori e un tono baritono con alti incisivi. Il ponte HiMass string-through-body rende i bassi super stabili.

Infine, è dotato di controllo push/pull per prestazioni attive o passive, il che significa che sarai in grado di continuare a giocare anche quando la batteria si esaurisce.

Pro del Jackson Spectra Bass JS3Q

  • Uno strumento di ottima costruzione, stabile e solido.
  • Sistema pickup attivo con equalizzatore a 3 bande ideale per il bassista moderno.
  • Puoi usarlo nel sistema attivo e passivo.
  • L’estetica con l’acero fiammato è eccellente.

Contro del Jackson Spectra Bass JS3Q

  • Prezzo non amichevole con budget limitati.

Prezzo di lancio: $ 349 / € 329 / £ 281 | Corpo: pioppo con impiallacciatura in acero fiammato | Manico: acero, imbullonato | Scala: 34” | Tastiera: alloro | Tasti: 24, jumbo | Pickup: 2 mini-Humbucker Jackson a media uscita (ponte e centrale) | Controlli: equalizzatore attivo a 3 bande, selettore del volume (push/pull attivo/passivo) | Mancino: No | Finitura: Dark Sunburst, Amber Blue Burst | Sito del produttore: Jackson

Squier Jazz Bass Classic Vibe ’60s (Il miglior tono per Jazz Bass)

Squier Jazz Bass Classic Vibe anni '60, l'opzione migliore nella nostra selezione degli 11 migliori bassi economici per principianti.

Lo Squier Classic Vibe ’60s Bass è un’eccellente opzione Jazz Bass a un prezzo basso. Questa è una delle migliori serie Squier con una qualità costruttiva e toni spettacolari. Naturalmente, non è una delle opzioni più economiche nella nostra selezione. Ma se hai il budget e sei un fan del Jazz Bass, questa è l’opzione perfetta, non cercare oltre.

I pickup Jazz Bass Classic Vibe sono Alnico, progettati da Fender per ottenere quei toni iconici. Va notato che negli strumenti musicali di fascia bassa per principianti, è davvero raro trovare pickup Alnico; di solito usano magneti in ceramica su bassi elettrici economici. Questi pickup ti daranno quella gamma media e il pop brillante del pickup al ponte e il tonfo caldo e arrotondato del classico manico Jazz Bass, oltre a molti più toni intermedi.

Anche se, come abbiamo già detto, il prezzo è relativamente alto, lo Squier Classic Vibe Jazz Bass vale ogni centesimo del suo prezzo. Il suo look vintage con tutti i dettagli accurati come il colore della lacca e il logo utilizzato sulla paletta, lo rendono uno dei migliori bassi elettrici economici non solo per bassisti principianti, ma per qualsiasi livello di musicista.

Pro dello Squier Jazz Bass Classic Vibe degli anni ’60

  • Tutto il suono dell’iconico Fender Jazz Bass a una frazione del valore.
  • Costruzione e componenti di alta qualità, difficile da vedere in questa fascia di prezzo.
  • Ottimo rapporto qualità prezzo

Contro dello Squier Jazz Bass Classic Vibe anni ’60

  • Prezzo non amichevole con budget limitati.

Prezzo: $ 429 / € 379 / £ 399 | Corpo: pioppo | Manico: acero, imbullonato | Scala: 34” | Tastiera: alloro indiano | Tasti: 20 alti e stretti | Pickup: bobina singola Alnico progettata da Fender (ponte), bobina divisa Alnico progettata da Fender (centrale) | Controlli: 2x volume, tono | Mancino: Sì | Finitura: Blu Daphne, Nero, 3 Colori Sunburst | Sito del produttore: Squier/Fender

Potresti anche essere interessato alla nostra recensione dei migliori microfoni a condensatore economici a meno di $ 100.

Sterling di Music Man SUB StingRay Ray4 (Un classico moderno)

Sterling di Music Man SUB StingRay Ray4, un classico moderno disegnato da Leo Fender.

Il SUB Bass, o “Sports Utility Bass”, Ray4 è uno dei migliori bassi di questa lista, combinando il tono classico con la suonabilità moderna. Leo Fender, dopo aver lasciato la Fender, ha fondato una nuova compagnia chiamata Music Man. Sterling è per Music Man, lo stesso che Squier è per Fender. Questo design è venuto dal capo dello stesso Fender, che ha cercato un’evoluzione del suo Precision e Jazz Bass. Pertanto, il SUB StingRay Ray 4 è un vero classico moderno.

Questo StingRay di Sterling ti offre tutti i tipi di toni stimolanti, dal rimbalzo elettrico del funk a un basso più pesante per il rock’n’roll, e persino quel tono jazz legnoso. Il profilo del manico StingRay offre un assaggio della sensazione del fratello maggiore Music Man. Il ponte completamente regolabile ti dà il controllo sull’altezza delle corde e sull’intonazione. Tutto sommato, sembra un basso molto solido.

Se conosci i bassi Music Man, dovresti sapere che il Ray4 di Sterling ha il pickup attivo e il preamplificatore combo da 9 V con controlli hi e low cut/boost a 2 bande. Mentre i modelli di punta di Music Man StingRay 4 hanno un pickup attivo da 18 V e un preamplificatore con equalizzatore a 3 bande. Senza dubbio, il Ray4 è uno dei migliori bassi economici disponibili.

Pro della sterlina di Music Man SUB StingRay Ray4

  • Versione economica di un basso classico moderno disegnato dallo stesso Leo Fender.
  • Costruzione e configurazione robuste, complete e stabili.
  • Ottimo rapporto qualità prezzo.
  • Opzione per i musicisti moderni grazie al suo sistema di pickup attivo.

Contro della sterlina di Music Man SUB StingRay Ray4

  • Prezzo non amichevole con budget limitati.

Prezzo: $ 299 / € 369 / £ 325 | Corpo: tiglio | Manico: acero, imbullonato | Scala: 34” | Tastiera: acero | Tasti: 21 medi | Pickup: 1x H – 1 Humbucker in ceramica (ponte) | Controlli: Volume, High e Low Cut / Boost | Mancino: Sì | Finitura: Verde Menta, Nero, Raso Vintage Sunburst | Sito del produttore: Sterling

Yamaha TRBX174EW (miglior tono bilanciato)

Yamaha TRBX174EW con top in mango un legno esotico.

Lo Yamaha TRBX174EW è un’eccellente opzione per i bassi per chiunque cerchi suoni caldi in una scala da 34″. Con un’estetica super originale grazie all’impiallacciatura in legno di Mango sulla parte superiore e al pegbox dello strumento. Il suo design, simile a quello dei bassi Jackson Spectra e Ibanez Soundgear, gli conferisce ampia stabilità e comfort per suonare in piedi.

Con un corpo in mogano, i cui toni si caratterizzano per essere più caldi di quelli di acero e tiglio. Lo Yamaha TRBX174EW ti darà un tono più caldo senza sacrificare l’attacco di un basso a lunga scala. Ideale per lo stile Jazz-fusion. I suoi ventiquattro tasti e il profilo del manico super confortevole ti consentono di suonare le note alte con facilità.

Infine, con due pickup, un tipo Precision Bass al centro e un tipo Jazz Bass al ponte, ti daranno versatilità di toni, che ti permetteranno di suonare molto con il tuo suono.

I vantaggi dello Yamaha TRBX174EW

  • Ottimo rapporto qualità prezzo come tutto ciò che fa Yamaha
  • Estetica unica grazie all’impiallacciatura in legno di mango esotico.
  • Pieno comfort e giocabilità.

Contro della Yamaha TRBX174EW

  • I loro pickup passivi potrebbero non essere adatti ai bassisti moderni.
  • Non esiste una versione per mancini.

Prezzo: $ 249 / € 220 / £ 220 | Corpo: mogano con impiallacciatura di mango | Manico: acero, imbullonato | Scala: 34” | Tastiera: Sonokeling | Tasti: 24 | Pickup: Yamaha Single Coil (ponte), Yamaha Split Coil (medio) | Controlli: 2x volume, tono | Mancino: No | Finitura: Translucent Natural, Root Beer, Tobacco Brown Sunburst, Black | Sito del produttore: Yamaha

Inoltre, potresti essere interessato alla nostra analisi delle migliori batterie elettroniche per principianti.

Ibanez Mezzo SRMD200 (La migliore scala media)

Ibanez Mezzo SRMD200, un basso a scala media con una scala da 32".

L’Ibanez Mezzo, come indica il nome (“medio” in italiano) è posizionato nella scala medio-bassa. Con una scala da 32″, il Mezzo offre un punto medio per chi cerca un equilibrio tra l’attacco delle scale lunghe e il calore e il sostegno delle scale corte. La forma del corpo è molto ben sagomata e molto ergonomica, si adatta perfettamente al corpo.

Come una versione leggermente più corta della fantastica linea Soundgear di Ibanez. Il collo del Mezzo è più corto dei suoi fratelli Soundgear, ma ha la stessa larghezza e profilo. Questo gli conferisce un’eccellente suonabilità, ideale per i bassisti che suonano linee di basso impegnate e spettacolari.

L’Ibanez Mezzo SRMD200 offre una grande versatilità di toni classici e moderni grazie ai suoi classici pickup attivi di tipo P-Bass con configurazione single coil / split coil. Ha un equalizzatore attivo a 2 bande e il controllo del bilanciamento. Indipendentemente dallo stile di bassista che sei, il Mezzo si adatta a qualsiasi cosa tu voglia suonare, dal Jazz-fusion all’Heavy Rock.

Pro dell’Ibanez Mezzo SRMD200

  • Configurazione pickup attivo tipo P-Bass super versatile.
  • Ottima giocabilità e comfort.
  • Basso equilibrato in tutti i suoi aspetti: scala, costruzione e toni

Contro dell’Ibanez Mezzo SRMD200

  • Nessuna modalità passiva.
  • Non esiste una versione per mancini.

Prezzo: $ 299 / € 279 / £ 279 | Corpo: pioppo | Manico: acero, imbullonato | Scala: 32” | Tastiera: acero | Tasti: 22, medi | Pickup: Dynamix J Style Single-Coil (Bridge), Dynamix P Style Split Single-Coil (Middle) | Controlli: volume principale, bilanciamento, equalizzatore attivo a 2 bande | Mancino: No | Finitura: verde acqua, bianco vintage, nero piatto, blu zaffiro metallizzato, arancione roadster metallizzato, mela caramella opaca, verde mare perlato | Sito del produttore: Ibanez

Epiphone EB-0 (ideale per i suoni Gibson)

Epiphone EB-0, il miglior basso per suoni Gibson a basso prezzo, ideale per i principianti.

L’Epiphone EB-0 è la versione economica dell’iconico basso Gibson, ideale per i principianti. Con un corpo in mogano, un pickup humbucking al manico e una scala da 30,5″, l’Epiphone EB-0 ti darà un tono rotondo e caldo come pochi bassi per principianti possono fare.

L’Epiphone EB-0 si distingue per la sua semplicità. Un pickup passivo, volume e tono, le tue dita fanno il resto. Questa, ovviamente, è una buona cosa ed è di progettazione. Dal punto di vista tonale, è grande, grasso e incisivo, perfetto per suonare con un overdrive. Anche se non c’è molta gamma qui, e potrebbe sembrare scuro per alcune orecchie, c’è un sacco di punch quando suonato con un plettro e se alzi gli alti sul tuo amplificatore puoi ottenere un suono micidiale di gamma media.

Pro dell’Epiphone EB-0

  • Scala corta ideale per i principianti.
  • Toni caldi e grassi.
  • Configurazione semplice e facile da usare.

Contro dell’Epiphone EB-0

  • Ha poca versatilità di toni.
  • Non esiste una versione per mancini.

Prezzo: $ 269 / € 255 / £ 218 | Corpo: mogano | Manico: mogano, imbullonato | Scala: 30,5” | Tastiera: palissandro | Tasti: 22, medi | Pickup: 1x humbucker Sidewinder (collo) | Controlli: volume, tono | Mancino: No | Finitura: Ciliegio -rosso-, Ebano -nero- | Sito del produttore: Epiphone

Ti suggeriamo anche di dare un’occhiata alla nostra selezione delle migliori chitarre acustiche economiche per studenti.

Interprete Spector 4

Spector Performer 4, uno dei migliori bassi elettrici economici per principianti.

La Spector’s Performer Series è la linea entry-level di bassi economici. La forma del corpo, il senso dell’equilibrio e delle proporzioni e la suonabilità del Performer 4 lo rendono una scelta interessante per i bassisti principianti.

Lo Spector Performer 4 presenta una configurazione pickup P+J passiva, con controlli di tono e volume indipendenti su ciascun pickup che ti consentono di comporre la tua combinazione dei due. Pertanto, offre un’ampia varietà di toni musicali che ti consente di coprire praticamente qualsiasi stile.

Quindi il Performer 4 puoi suonarlo con slap e suonare funk. Troverai anche i bassisti thunder rock che stanno cercando. Il corpo super sagomato è molto comodo e il suo manico in tre pezzi a 24 tasti è stabile, veloce e abbastanza comodo da aiutarti a superare alcuni inceppamenti epici.

Spector Performer 4 Pro

  • Ottima qualità costruttiva.
  • Versatilità di sfumature.
  • Grande giocabilità.

Spector Performer 4 Cons

  • Non ha pickup attivi come i più costosi bassi Spector.
  • Non esiste una versione per mancini.

Prezzo: $ 399 / € 394 / £ 369 | Corpo: Nato-legno | Manico: acero, imbullonato | Scala: 34” | Tastiera: Ebano Amara | Tasti: 24 medium-jumbo | Pickup: Bobina singola stile Spector J (ponte), Bobina singola divisa stile Spector P (centrale) | Controlli: 2x volume, 2x tono | Mancino: No | Finitura: Rosso Metallico, Bianco Solido Lucido, Blu Metallico, Nero Solido Lucido | Sito del produttore: Spector

Consigli per l’acquisto del tuo primo basso elettrico

Lunghezza della scala: corta o lunga?

La lunghezza della scala di uno strumento a corda è la distanza tra il capotasto e il ponte. I bassi su larga scala sono lo standard del settore e sono 34”. Questa scala potrebbe essere un po’ lunga per alcuni, ma se ti abitui a un basso su larga scala, avrai molte più opzioni quando scegli.

I bassi a scala corta hanno tipicamente una lunghezza della scala di circa 30″, o anche più corta nel caso dell’Ibanez Mikro o dello Squier Mini Precision Bass che sono 28,6″. Questi a volte sono preferiti per i loro bassi più rotondi e caldi, che funzionano bene anche se suonati con altri strumenti. Ma sono sicuramente un’ottima opzione per i bassisti bambini o per coloro che desiderano un basso più piccolo e leggero per una più facile portabilità. Noterai che i bassi a scala corta hanno i tasti un po’ più vicini tra loro e il manico un po’ più suonabile. Questi bassi sono anche una buona opzione per i chitarristi che vogliono dilettarsi con il basso elettrico.

Potresti preferire qualcosa nel mezzo, i bassi della scala media sono generalmente 32″. I bassi medi sono meno comuni. In questa selezione dei migliori bassi economici per principianti includiamo l’Ibanez Mezzo.

Squier Precision Bass JP della linea Affinity, uno dei migliori bassi economici per principianti.

Basso attivo o passivo?

I bassi passivi catturano il suono del tuo basso elettrico senza aggiungere nulla al segnale, ma puoi tagliare le frequenze. Quindi il potenziometro su un basso passivo taglia gli alti, ma non aggiunge i bassi. Invece, i bassi attivi sono dotati di un preamplificatore integrato, solitamente alimentato da una o due batterie da 9V. Questi possono tagliare o aggiungere frequenze al segnale, quindi puoi tagliare o aggiungere bassi, medi e alti, se hai un equalizzatore a 3 bande. In caso di equalizzatore a 2 bande, è possibile regolare i bassi e gli alti.

Quali sono i migliori pickup passivi o attivi?

Nessuno dei due è migliore, di per sé. Sono diversi e suonano in modo diverso. Come caratteristiche generali, coloro che preferiscono i bassi passivi sostengono che questi sono più dinamici, consentendo di evidenziare le sfumature nella loro interpretazione; Inoltre, non devi preoccuparti che la batteria si esaurisca nel bel mezzo di un concerto o delle prove.

I bassisti che preferiscono i bassi attivi li preferiscono per la capacità di modellare il suono con l’equalizzazione del preamplificatore, perché sono meno rumorosi poiché hanno la cancellazione del ronzio; e infine, alcuni preferiscono un tono più compresso.

I bassi attivi sono più costosi di quelli passivi. Pertanto, è più difficile trovare un basso attivo per meno di 400 dollari. Tuttavia, abbiamo incluso diverse opzioni come Jackson Spectra, Sterling SUB StingRay Ray4 e Ibanez Mezzo SRMD200.

Inoltre, potresti essere interessato alla nostra recensione della migliore batteria acustica per principianti adulti.

Tono legni

Un altro fattore critico da considerare quando si sceglie un basso, sia per i principianti che per i musicisti avanzati, è con quali legni sono costruiti. I bassi con corpo in mogano, come l’Epiphone EB-0, tendono ad avere un tono più caldo e leggermente meno alti rispetto a quelli realizzati con ontano, tiglio o frassino.

Proprio come il mogano evoca Gibson, gli strumenti dal corpo in ontano ricordano sempre le chitarre Fender, con una chiarezza corposa e bassi solidi, mentre il tiglio offre un tono tipicamente ben bilanciato con un peso decente nella fascia bassa.

Altri legni che puoi trovare qui includono il pioppo, che è ampiamente bilanciato, ma non ha una particolare distorsione tonale. Per molti, ciò significa una mancanza di carattere pioppo. Tuttavia, per altri può essere un’ottima piattaforma da cui modellare il proprio tono.

Fender Precision Bass, il basso più iconico di tutti i tempi.

La cosa più importante: provare a toccare

Indipendentemente dalla scala corta, media o lunga, dal circuito attivo o passivo o dai legni, quali sono le regole del tuo orecchio e come ti senti quando suoni il tuo basso elettrico. Ecco perché il primo e l’ultimo passo dovrebbero sempre essere provare a suonare quanti più bassi possibile. In questo modo saprai cosa guadagni e cosa perdi scegliendo ciascuna delle opzioni.

Che tipo di bassista sei? Scala lunga o corta? Basso passivo o attivo? Quali legni preferisci?

Per ulteriori informazioni, visitare i siti Web dei produttori: Squier/FenderYamahaJacksonIbanezEpiphoneSterling e Spector.

Dai un’occhiata alle altre recensioni sugli attrezzi su GEARanking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.